Archivio delle passate stagioni

 Stagione teatrale autunno 2020

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 10 ottobre

Adelmo alla casa protetta Pierluigi Brindani

compagnia dialettale Artemisia Teater di Antonio Guidetti

 


 

 

TEATRO ARENA DEL SOLE ROCCABIANCA - sabato 24 ottobre

SLIPs INSIDE

spettacolo clownesco e acrobatico degli Okidok

con Xavier Bouvier e Benoît Devos

 

Trionfatori al Festival du Cirque de Demain di Parigi e fra i più applauditi esponenti della nuova clownerie internazionale, questi strepitosi artisti belgi sono autori di spettacoli intelligenti e spassosi, durante i quali non pronunciano nemmeno una parola. Moderni, raffinati e coinvolgenti, gli Okidok mischiano le tecniche più varie del circo per dare vita a numeri di esilaranti acrobazie. Dal loro magico cilindro (virtuale, perché in scena non indossano che un paio di slip e un asciugamano) uscirà uno spettacolo coinvolgente, adatto ad ogni tipo di pubblico e soprattutto strappa risate.

 

 

 

TEATRO ARENA DEL SOLE ROCCABIANCA - sabato 7 novembre (rinviato)

DIZIONARIO BALASSO

(COLPI DI TAG)

di e con Natalino Balasso

produzione Teatria

 

Un grande libro al centro del palco, al suo interno oltre duecentocinquanta lemmi incolonnati come in un dizionario. È un libro che Natalino Balasso consulterà col pubblico, pieno di parole in cerca di significato. Ma la “definizione” sarà disinnescata, perché la definizione è ciò che fa vedere il mondo in maniera distorta, che fa credere che la verità sia una sentenza “definitiva”. Ogni concetto è una scatola chiusa di cui leggiamo solo l’etichetta: il tag. Cosa c’è nella scatola? Perché ci ostiniamo a tenerle chiuse quelle scatole? È qui che Balasso si produrrà nell’arte in cui è ormai specializzato: rompere le scatole.

 

 

 

TEATRO ARENA DEL SOLE ROCCABIANCA - sabato 21 novembre (rinviato)

SE MI DICONO DI VESTIRMI DA ITALIANO NON SO COME VESTIRMI

di e con Paolo Nori e Nicola Borghesi

produzione Liberty Associazione

 

Cosa vuol dire, essere italiani? Parlare male le lingue straniere? Gesticolare? Cantare canzoni d’amore? Mangiare la pasta al dente? Non pagare le tasse? Essere eleganti? Nicola Borghesi e Paolo Nori se lo sono chiesti e hanno scritto questo spettacolo che li ha portati a indagare la questione sia nei luoghi istituzionali, come l’ufficio immigrazione della questura, in rete e per le strade. La loro ricerca, e la loro inclinazione alle divagazioni, li ha portati a parlare di calcio, di famiglia, di capperi, di moda, di Albert Camus, di Alessandro Manzoni e della periferia Nord di Foggia e li ha condotti a un’altra domanda, “Cos’è la patria?”.

 

 

 

TEATRO ARENA DEL SOLE ROCCABIANCA - sabato 5 dicembre

IL QUADERNO DI SONIA

APPUNTI LUNARI E CANZONI TERRESTRI
SPETTACOLO ANNULLATO

testi tratti da “Il quaderno” di Sonia Bergamasco

letti e interpretati da Sonia Bergamasco

musiche di Fabrizio de Rossi Re

pianoforte, voce e melodica Fabrizio de Rossi Re

clarinetto e clarinetto basso Fabio Battistelli

 

Un dialogo in musica che ridefinisce i confini del viaggio poetico attraverso ritmi e situazioni nate dall’incontro di Sonia Bergamasco con il musicista Fabrizio de Rossi Re. Il suo lavoro poetico sembra costruito per essere vestito di suono. La fusione tra musica e testo non è la somma delle parti ma una moltiplicazione di evocazioni, trasfigurazioni e trasformazioni. C’è anche molto divertimento, e il desiderio di ascoltarsi. Il senso di una declinazione contemporanea della poesia, un dare voce alle molte voci del corpo. Un mettersi in viaggio, insieme.

 

 

 

TEATRO ARENA DEL SOLE ROCCABIANCA - sabato 19 dicembre (rinviato)

HUMOR IN CONCERT

GOGOL & MÄX

con Christoph Schelb e Max-Albert Müller

 

Benvenuti nel mondo meravigliosamente grottesco e incredibilmente bizzarro degli acrobati da concerto Gogol & Mäx. Quello che presenteranno questi maestri dell’arte comica, da anni in tournée nei palcoscenici d’Europa, è semplicemente mozzafiato. Due ore piene di risate e stupore sulla varietà pressoché incomprensibile dei loro strumenti musicali. E se nel gran finale la pianista-ballerina in tutù rosa è in bilico sul filo di acciaio, sembra che dalle risate anche il busto di Bach che troneggia sul pianoforte riesca a malapena a rimanere in equilibrio sul suo piedistallo.

 

 


Di nuovo IL TEATRO


A quattro mesi dalla chiusura dei luoghi di aggregazione, riprendiamo l’attività con una piccola rassegna di spettacoli all’aperto presso la corte Le giare di Ragazzola. L’intento è quello di dare un segnale di ritorno alla normalità e di continuare a proporre cultura, di cui molto si è sentito la mancanza nell’ultimo periodo. Andranno in scena due monologhi di due straordinari attori quali Tindaro Granata e Alessandro Blasioli. L’ampia Corte Le giare consente l’attuazione delle disposizioni del DPCM del 17 maggio 2020 di distanziamento interpersonale degli spettatori, controllo della temperatura corporea, sanificazione delle poltroncine prima di ogni spettacolo. In base al decreto del presidente della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna del 12 giugno 2020 gli spettatori devono indossare la mascherina dall’ingresso fino al raggiungimento del posto e comunque ogni qualvolta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso, la mascherina non è obbligatoria durante gli spettacoli.

 

CORTE LE GIARE DI RAGAZZOLA

via provinciale vecchia, 33 Ragazzola (PR)

ANTROPOLAROID


di e con Tindaro Granata

disegno luci Omar Scala

elaborazioni musicali Daniele D’Angelo

produzione Proxima Res

 

Primo appuntamento venerdì 26 giugno alle ore 21.30 con Antropolaroid di Tindaro Granata. Definire Antropolaroid non è semplice: ad oggi non c’è nulla di paragonabile al lavoro originalissimo di Granata. Si potrebbe chiamare in causa Charlie Chaplin, ma anche il teatro dei racconti e della terra sicula o semplicemente un lavoro sull’immaginazione, la musica, la memoria. Uno spettacolo ad alta condensazione ed intelligenza teatrale nel quale ci sono, rielaborate con molta sensibilità, schegge di storia dello stesso interprete in scena, con quel titolo che fonde insieme la ricerca antropologica con lo scatto fotografico, la memoria trattenuta nell’immagine, il racconto tramandato e vissuto profondamente. Antropolaroid è uno spettacolo di cupa bellezza, struggente, attraversato da un’inquietudine dolorosa, dove a tratti si coglie ugualmente, amaramente, l’occasione di ridere, per la caratterizzazione dei personaggi, il loro susseguirsi sulla scena, per l’abilità stessa dell’attore nel trasformarsi: tante sono le metamorfosi. Uno straordinario Tindaro Granata, solo in scena, racconta di figure familiari, di generazioni, di una terra, la Sicilia, da cui anche allontanarsi. Con il proposito di andare a Roma, diventare attore, fare del cinema. Per la sua originalità e l’innovazione che rappresenta per la scena teatrale italiana, Antropolaroid ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra i quali il Premio ANCT dell'Associazione Nazionale dei Critici.

 

 

QUESTA E’ CASA MIA


di e con Alessandro Blasioli

supervisione Giancarlo Fares

luci Fausto Tinelli

scenografia Andrea Corvo

produzione Florian Metateatro

 

Sabato 27 giugno alle ore 21.30 andrà in scena lo spettacolo Questa è casa mia, scritto e interpretato da Alessandro Blasioli. Veloce e coinvolgente, pieno di ritmo, ironico, concreto e commovente, Alessandro Blasioli propone un monologo di grande efficacia narrativa sul tema arduo e colmo di dolore del terremoto de L’Aquila. Intrecciando le storie di una famiglia e di due amici inseparabili, nel quadro problematico seguente al terremoto che sconvolse l’Abruzzo nel 2009, i personaggi vengono travolti non solo dalla potenza della natura, ma anche dall’iniquità degli esseri umani. Fra inefficienze e resistibili condotte della macchina statale, umanità varia di dubbia sensibilità ed ethos morale, si snoda un racconto di taglio civile che offre una visuale inconsueta sulla realtà del capoluogo abruzzese e, a un livello più ampio, su quella di altri luoghi versanti in un’analoga condizione post-sismica. Questo nodo di temi emerge dall’intarsio drammatico di Questa è casa mia - Dolor Hic Tibi Proderit Olim (Un giorno questo dolore ti sarà utile), sulle ali di un teatro di narrazione animato dalla vivacità colorata di uno sguardo ironico e screziato, su cui trova risonanti sponde anche il parlato roccioso e caparbio del dialetto abruzzese. Attraverso gli occhi dei giovani, insieme a quelli più vissuti di adulti e anziani che rivivono di parola in parola, si possono così vedere e percepire le dolenti vicende e implicazioni sottese a uno scenario che va dagli hotel della costa alle militaresche tendopoli, dal Progetto CASE alle spersonalizzanti New Town, sino al sollevarsi fragoroso del Movimento delle Carriole. Affinché, un giorno, questo dolore possa davvero servire a qualcosa di meglio: a chi lo vive e ha vissuto, e a chi no.



Stagione teatrale 2019_20


TEATRO DI PROSA E MUSICA

 TEATRO ARENA DEL SOLE - sabato 19 ottobre

Paul Morocco & Olé!

con Paul Morocco, Rubén Alvear e Miguel Sotelo

ideato da Paul Morocco 

 

Uno spettacolo coinvolgente e travolgente che parla di flamenco in modo comico e dissacrante. Con goffaggine intelligentemente studiata, Paul Morocco interrompe i numeri musicali, ridicolizza il machismo esasperato del flamenco e trova mille modi per smitizzare la rigorosa espressività dei compagni.

 


TEATRO DI RAGAZZOLA - giovedì 31 ottobre

L’Abisso

di e con Davide Enia

tratto da “Appunti per un naufragio”

musiche composte ed eseguite da Giulio Barocchieri

una produzione Accademia Perduta /Romagna Teatri, Teatro di Roma - Teatro Nazionale, Teatro Biondo di Palermo

in collaborazione con Festival Internazionale di narrazione di Arzo

 

Lampedusa come metafora di un naufragio, personale e collettivo. Davide Enia racconta un’esperienza indicibile: lo spaesamento, il dolore e la rabbia che affiorano dinanzi alla grande tragedia contemporanea degli sbarchi sulle coste del Mediterraneo.

 

  

 

TEATRO ARENA DEL SOLE - sabato 16 novembre

Quello che parla strano

di e con Maurizio Lastrico

produzione Spettacoli Pro

 

Attraverso i suoi celebri endecasillabi, che mescolano il tono alto e quello basso, Maurizio Lastrico ripercorre il meglio del suo repertorio, raccontando con ironia storie condensate in cui la sintesi e l’omissione generano un gioco comico di grande impatto.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 30 novembre

LA SCIMMIA

di e con Giuliana Musso

consulenza drammaturgica Monica Capuani

musiche originali Giovanna Pezzetta

movimento a cura di Marta Bevilacqua

produzione La Corte Ospitale

 

Un essere per metà scimmia e per metà uomo appare sul palcoscenico. È un vero fenomeno: un animale che parla, canta e balla. Un mostro comico, nato dalle ferite dell’anima di Franz Kafka, attraverso il quale rappresentare l’adattamento dell’individuo ad un sistema culturale violento, dominante, pericoloso.

 

 

 

TEATRO ARENA DEL SOLE - sabato 14 dicembre

MANICOMIC

uno spettacolo dei Rimbamband

con Raffaello Tullo, Renato Ciardo, Francesco Pagliarulo, Vittorio Bruno, Nicolò Pantaleo

regia Gioele Dix

produzione Rimbamband

 

Istrionici e improvvisatori, i Rimbamband si ritrovano in un luogo di cura della follia. Il loro teatro musicale, dotato di grande energia e creatività, miscela gag imprevedibili a straordinarie capacità  di ogni strumentista. La loro follia è una esilarante cura salutare.     

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 18 gennaio

Il giardino dei ciliegi

Trent'anni di felicità in comodato d'uso

ideazione e drammaturgia Kepler - 452 (Aiello, Baraldi, Borghesi)

con Annalisa e Giuliano Bianchi, Tamara Balducci, Nicola Borghesi, Lodo Guenzi

regia Nicola Borghesi

produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione

 

Annalisa e Giuliano, moderni Ljuba e Gaev dell’opera di Cechov, hanno vissuto in una casa colonica della periferia di Bologna in comodato d’uso per trent’anni. Ma una mattina arriva lo sfratto e Annalisa e Giuliano perdono il loro “giardino dei ciliegi” e il loro luogo dell’anima.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 1 febbraio

Buon anno, ragazzi

di Francesco Brandi

con Francesco Brandi, Loris Fabiani, Miro Landoni, Daniela Piperno, Sara Putignano

regia Raphael Tobia Vogel

produzione Teatro Franco Parenti

 

Uno scrittore precario si trova a passare da solo la notte di Capodanno. A poco a poco questa solitudine svanisce e la sua casa si riempie di persone che hanno bisogno di lui. L’estro visivo della regia e l’arguzia spiazzante del testo rendono questa commedia esilarante e sorprendente.

 

 

 

TEATRO ARENA DEL SOLE - sabato 15 febbraio

 
MISTERO BUFFO

di Dario Fo

edizione per i 50 anni

con Matthias Martelli
regia di Eugenio Allegri
produzione Teatro Stabile di Torino
in collaborazione con Art Quarium

“Mistero buffo” è considerato il capolavoro di Dario Fo. Eugenio Allegri dirige Matthias Martelli nella riproposizione di quest'opera straordinaria: l'attore è solo in scena, senza trucchi, con l'intento di coinvolgere il pubblico nell'azione drammatica, passando in un lampo dal lazzo comico alla poesia, fino alla tragedia umana e sociale. Un linguaggio e un'interpretazione nuova e originale, nel segno della tradizione di un genere usato dai giullari medievali per capovolgere l'ideologia trionfante del tempo dimostrandone l'infondatezza.

  

 

TEATRO ARENA DEL SOLE - mercoldì 26 febbraio
SPETTACOLO ANNULLATO

Si nota all’imbrunire

(Solitudine da paese spopolato)

con Silvio Orlando

e con Vincenzo Nemolato, Roberto Nobile, Alice Redini, Maria Laura Rondanini

scritto e diretto da Lucia Calamaro

fotografie di scena di Claudia Pajewski

produzione Cardellino srl

coproduzione Teatro Stabile dell'Umbria

in collaborazione con Napoli Teatro Festival Italia

Silvio Orlando nel ruolo di un uomo che, volontariamente, decide di vivere isolato in un paese spopolato. Ma la solitudine permette a desideri e realtà di confondersi e, senza nessuno accanto che riconduca alla verità, la vita può diventare esattamente come uno decide che sia. Fino a un certo punto.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 14 marzo
SPETTACOLO ANNULLATO

DELLA MADRE

uno spettacolo di Mario Perrotta

consulenza alla drammaturgia Massimo Recalcati

con Mario Perrotta e Paola Roscioli

produzione Teatro Stabile di Bolzano, La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale

 

Il teatro di Mario Perrotta è una grande occasione per mostrare le metamorfosi della contemporaneità. La figura materna, la sua funzione fondamentale nel garantire la trasmissione del sentimento della vita da una generazione all’altra, il simbolo di una cura che sa essere ogni volta particolare e mai anonima.

 

 

 

TEATRO ARENA DEL SOLE - sabato 28 marzo
SPETTACOLO ANNULLATO

W LE DONNE

con Riccardo Rossi

uno spettacolo di Riccardo Rossi e Alberto Di Risio

regia di Cristiano D’Alisera

Intriso di ironia travolgente accanto a momenti di tenerezza e umanità, Riccardo Rossi mette in campo tutta la sua energia per raccontare la donna nelle sue mille sfaccettature, con gli occhi dell’uomo che scruta incuriosito, e dichiaratamente ammirato, l’altro sesso.



EVENTO COLLATERALE

FESTIVAL VERDI 2019
(fuori abbonamento)

TEATRO ARENA DEL SOLE - giovedì 10 ottobre

Buon Compleanno, Maestro

Orchestra dell’Emilia-Romagna “Arturo Toscanini”

direttore Ferdinando Sulla

musiche di Gioachino Rossini, Giuseppe Verdi


 Nel giorno di nascita di Giuseppe Verdi, il 10 ottobre, si propone un concerto dell’Orchestra dell’Emilia Romagna Arturo Toscanini impegnata ad interpretare alcune delle più conosciute sinfonie d’opera di Giuseppe Verdi affiancate a quelle altrettanto celebri di Gioachino Rossini.

 

 

INTERSEZIONI

incroci di arti performative

 Rassegna di danza a cura di Artemis Danza/Monica Casadei
(ingresso gratuito)

TEATRO DI RAGAZZOLA - martedì 5 novembre

TRAVIATA

coreografia di Monica Casadei

120 gr

coreografia di Sara Pischedda

 

 

 

TEATRO PER RAGAZZI
(fuori abbonamento)

TEATRO ARENA DEL SOLE - lunedì 6 gennaio ore 16.00

Nuova barberia Carloni

di e con Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini, Alessandro Mori

regia Mario Gumina

produzione Teatro Necessario


 Nel gioco del teatro il palco è una barberia animata dai tre aspiranti barbieri e la platea è una grande sala d’attesa. Veri e propri artisti del cuoio capelluto, i barbieri/musicisti ostentano orgogliosi il proprio talento e attendono il primo cliente, certi che ne uscirà rigenerato nel corpo ed elevato nello spirito.


 

 

TEATRO DIALETTALE

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 5 ottobre

Guerda té s’am tòca fer

Compagnia dialettale Artemisia Teater di Antonio Guidetti


TEATRO DI RAGAZZOLA - domenica 5 gennaio
SPETTACOLO ANNULLATO

La grämla

Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni




Stagione teatrale 2018_19

TEATRO DI PROSA E MUSICA
TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 13 ottobre
 

CONTENUTI ZERO

ideato, scritto e interpretato da Lorenzo Attanasio, Bruno Bassi, Valentina Cardinali, Andre Delfino, Tano Mongelli e Giulia Vecchio

musiche Tano e l’Ora d’Aria

 

Quando il teatro è divertimento e puro gioco. Contenuti Zero è una risata continua, uno sketch dopo l’altro. Come contenitore utilizza il Varietà, genere ormai scomparso, palestra per tutti i grandi attori dello spettacolo italiano. Apparentemente un’esperienza di divertimento assoluto e spensieratezza senza l’intento di raccontare qualcosa.

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 3 novembre

TUTTA CASA, LETTO E CHIESA

di Franca Rame e Dario Fo

con Valentina Lodovini

musiche di Maria Antonietta

regia di Sandro Mabellini

produzione Piefrancesco Pisani

 

Uno spettacolo sulla condizione femminile che vede nei panni che furono di Franca Rame un’attrice di straripante simpatia e bellezza come Valentina Lodovini. Si ride, e molto, ma con grande amarezza: protagonista assoluto di questo spettacolo sulla donna è l’uomo con la sua presenza ingombrante e oppressiva.

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 10 novembre

STABAT MATER

Oratorio per voce sola

di Antonio Tarantino
con Maria Paiato
regia Giuseppe Marini
scene Alessandro Chiti
produzione Società per Attori

 

Dalla preghiera Stabat Mater di Jacopone da Todi Antonio Tarantino prende a prestito il nome, la tematica del dolore e la figura della Madre di Cristo, trasferita sulle rive del tempo presente. Il suo italiano con sporcature gergali diventa la lingua dei reietti. Sul degrado resiste e vince la figura della Madre, una straordinaria Maria Paiato, ragazza-madre e prostituta.

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 1 dicembre

PARADISO

di Babilonia Teatri

con Enrico Castellani, Daniele Balocchi, Amer Ben Henia, Joice Dogbe, Josephine Ogechi Eiddhom

collaborazione artistica Stefano Masotti

musiche Allegro Moderato

direzione di scena Luca Scotton

produzione Babilonia Teatri, La Piccionaia

 

Un giorno ci siamo svegliati e ci siamo accorti che a fianco alle nostre vite ne correvano altre. Su binari paralleli. Ma era evidente che i nostri binari e i loro non si sarebbero mai incontrati. "Paradiso" racconta di chi non ha avuto la possibilità di vivere la purezza dell'infanzia, perché qualcuno non gliel'ha permesso, mostra chi l'ha persa e ora la rivuole indietro.

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 15 dicembre

LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA

con GLI OBLIVION Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli

di Davide Calabrese, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli

musiche di Lorenzo Scuda

regia di Giorgio Gallione

produzione Agidi

 

Gli Oblivion, funambolici mattatori dalle sorprendenti doti canore e creative che assieme creano un caleidoscopio di voci irresistibili, per la prima volta si mettono alla prova con un vero e proprio musical comico. Un nuovo sorprendente spettacolo di qualità e divertimento assicurato che lascerà il pubblico senza fiato.

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 19 gennaio

NINO FRASSICA & LOS PLAGGERS BAND

con Nino Frassica

Ivano Girolamo, voce e piano - Umberto Bonasera, voce e chitarra

Natale Pagano, tastiere - Fabrizio Torrisi, sax

Eugenio Genovese, basso - Paolo Bonasera, batteria

produzione Art Show

 

Un coinvolgente viaggio musicale accompagnati da una band il cui nome è una fusione tra Platters e plagio. Una grande festa con un repertorio formato da oltre cento brani rivisti alla maniera di Nino Frassica. Protagonista anche il pubblico che potrà partecipare direttamente allo spettacolo grazie all’inesauribile verve comica dell’artista siciliano.

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 2 febbraio

IN NOME DEL PADRE

uno spettacolo di e con Mario Perrotta

consulenza alla drammaturgia Massimo Recalcati

collaborazione alla regia Paola Roscioli

produzione Teatro Stabile di Bolzano e Permàr

 

I figli adolescenti sono gli interlocutori disconnessi dei dialoghi mancati dei padri, l’orizzonte comune dei tre padri dello spettacolo, diversissimi tra loro per estrazione sociale e provenienza geografica. A forza di sbattere i denti sullo stesso muro, smussano le loro differenze per ricomporsi in un’unica figura, incapaci di altre parole.

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 16 febbraio

HO PERSO IL FILO

soggetto di Angela Finocchiaro, Walter Fontana, Cristina Pezzoli

testo di Walter Fontana

in scena Angela Finocchiaro

e le Creature del labirinto: Michele Barile, Giacomo Buffoni, Fabio Labianca,

Alessandro La Rosa, Antonio Lollo, Filippo Pieroni, Alessio Spirito

coreografie originali Hervé Koubi

musiche originali Mauro Pagani

regia di Cristina Pezzoli

 

Una commedia, una danza, un gioco, una festa. Un’Angela Finocchiaro inedita si mette alla prova in modo sorprendente, con linguaggi espressivi mai affrontati prima, per raccontarci con la sua stralunata ironia un’avventura straordinaria ed emozionante: quella di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma poi combatte fino all’ultimo il suo spaventoso Minotauro interagendo con le Creature del Labirinto, sette danzatori acrobatici e freestyle.

 

 

ARENA DEL SOLE - giovedì 7 marzo

LA MIA BATTAGLIA

di Elio Germano e Chiara Lagani

con Elio Germano

produzione Piefrancesco Pisani

 

Appellandosi alla necessità di resuscitare una società agonizzante, tra istanze varie, appelli appassionanti e affondi lirici deliranti, un attore, o forse un comico, portatore di un muto volere collettivo diffuso nell’aria, manipola gli spettatori in un crescendo di autocompiacimento fino a giungere a una drammatica, imprevedibile svolta.

 

 

ARENA DEL SOLE - venerdì 5 aprile

IL FLAUTO MAGICO

di Wolfgang Amadeus Mozart

con Elio, voce recitante e canto

Scilla Cristiano, soprano

e con l’Oboe Quartet dei Berliner Philharmoniker

Christoph Hartmann, oboe

Luiz Coelho, violino

Walter Küssner, viola

Clemens Weigel, violoncello

una produzione Reggio Iniziative Culturali

 

Elio, nella veste di mattatore, narratore e baritono, rielabora “Il Flauto Magico” dando voce ai differenti personaggi. Musiche eseguite, nella trascrizione di F.J. Rosinack per oboe, violino, viola e violoncello, dai musicisti dell’Oboe Quartet dei Berliner Philharmoniker, con il soprano Scilla Cristiano.

 

 


TEATRO PER RAGAZZI
(fuori abbonamento)

ARENA DEL SOLE - domenica 6 gennaio ore 16.00

CLOWN IN LIBERTA’

di e con Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini, Alessandro Mori

produzione Teatro Necessario


 Tre buffi , simpatici e talentuosi clown paiono colti da un’eccitazione infantile all’idea di avere una scena ed un pubblico a loro completa disposizione. La musica accompagna, scandisce e ritma ogni azione. Lo spettacolo risulta così come un grande, unico e continuo viaggio musicale che non si interrompe quasi mai, nemmeno durante le acrobazie più impensabili.

 

 

 

TEATRO DIALETTALE

 Teatro di Ragazzola - sabato 20 ottobre

Scherset o dit da boun?

Compagnia dialettale Artemisia Teater di Antonio Guidetti

 

Teatro di Ragazzola - sabato 5 gennaio

Al bchèr

Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni

 

Teatro di Ragazzola - sabato 23 marzo

Cherta canta… villan ronfa

Compagnia dialettale I Soliti di Podenzano




Stagione teatrale 2017_18
TEATRO DI PROSA E MUSICA

 TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 7 ottobre

NOVECENTO

di Alessandro Baricco

con Eugenio Allegri

regia Gabriele Vacis

 

Più di centomila spettatori hanno decretato il successo di un monologo portato anche sul grande schermo da Giuseppe Tornatore con La leggenda del pianista sull’oceano. Negli anni a cavallo delle due guerre mondiali, abbandonato sulla nave dai genitori e ritrovato sopra un pianoforte da un marinaio, Novecento trascorre tutta la sua esistenza a bordo del Virginian, senza trovare mai il coraggio di scendere a terra. Impara a suonare il pianoforte e vive di musica e dei racconti dei passeggeri. Sul grande transatlantico, Novecento riesce a cogliere l'anima del mondo e a tradurla in grande musica jazz.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 4 novembre

CONdivertimentoCERTO

DUO BALDO

con Brad Repp, violino

Aldo Gentileschi, pianoforte

 

Suonare e Giocare in Italiano sono termini distinti. Non così in Inglese, Tedesco e Francese. Cosa può  accadere se un musicista “serio” si trova a suonare con un altro musicista per il quale fare musica è anche “giocare”? Il Duo Baldo propone un modo diverso di accostarsi al mondo della musica classica. Scherzi, tic e provocazioni musicali diventano il tessuto dello spettacolo nel quale la musica si coniuga con il divertimento. Il risultato è irresistibile, uno spettacolo travolgente e di grande qualità esecutiva che contribuisce a dare un'ottica diversa ed accattivante del rito talvolta un po' ingessato della musica classica.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 24 marzo

FORSE NON SARÀ DOMANI…

vita e canzoni di Luigi Tenco

con Rocco Papaleo

soggetto e testo Stefano Valanzuolo

musiche di Luigi Tenco rielaborate da Roberto Molinelli

e con Arturo Valiante pianoforte, Guerino Rondolone contrabbasso, Davide Savarese batteria e percussioni, Marco Sannini tromba

 

Attraverso brani più e meno celebri, lo spettacolo racconta al pubblico di oggi l’esperienza di un artista fuori dagli schemi, intelligente, impegnato e moderno quale era Luigi Tenco. Ricordandone il coraggio e la capacità di sorridere e di amare con forza coinvolgente, felicemente in bilico tra la dimensione teatrale e la vocazione cantautoriale, Rocco Papaleo ripercorre un pezzo importante della nostra storia musicale.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 2 dicembre

IL VANGELO SECONDO ANTONIO

scritto e diretto da Dario De Luca

con Matilde Piana, Dario De Luca, Davide Fasano

produzione Scena Verticale

 

Don Antonio, parroco di una piccola comunità, si ammala di Alzheimer. Al suo fianco la sorella, devota perpetua dal carattere rude e un giovane e candido diacono. La malattia colpirà la mente brillante di questo sacerdote e nulla sarà più come prima. Un testo poetico ed evocativo, di raffinata sensibilità e originalità che arriva dritto al cuore dello spettatore con un ritmo a metà tra amarezza e ironia.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 16 dicembre

EUREKA

creazione Kataklò Athletic Dance Theatre

ideazione, direzione artistica e regia Giulia Staccioli

produzione MITO srl

 

Eureka (dal greco “ho trovato”) comunica la voglia dei Kataklò di condividere con il suo pubblico la ricerca di un movimento nuovo, espressivo, sempre immediatamente comprensibile e apprezzabile da tutti. Gesti intensi, luci suggestive, ricerca musicale accurata e costumi che suggeriscono ambientazioni sempre nuove creano un potente spettacolo di danza suddiviso in due tempi molto diversi tra loro: il primo intenso, poetico, evocativo, quasi in bianco e nero di cui protagonisti sono il corpo e la luce; il secondo invece colorato, energico, coinvolgente e ironico.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 13 gennaio

URLANDO FURIOSA

un poema etico

di e con Rita Pelusio

scritto con Domenico Ferrari, Riccardo Piferi, Riccardo Pippa

regia Riccardo Pippa

coproduzione C.M.C - Nidodiragno / PEM Habitat teatrali

 

Una nuova tappa del percorso di ricerca teatrale di Rita Pelusio che l’ha vista partire dalle apparizioni televisive fino ad approdare al teatro comico con una sempre maggiore profondità tematica. Urlando è un'anima bambina che non vuole smettere di urlare. Urla perché è arrabbiata, perché non capisce o perché capisce troppo. Urla alla luna che non vede o di cui vede solo un pezzo, ma a lei un pezzo solo non basta. Sotto l’insegna dissacrante della risata si fondono fiaba, mito e tensione etica.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - mercoledì 24 gennaio

LA SCORTECATA

liberamente tratto da Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile

testo e regia Emma Dante

con Salvatore D’Onofrio e Carmine Maringola

elementi scenici e costumi Emma Dante

 

La scortecata è una delle fiabe popolari di Giambattista Basile. In scena due uomini, a cui sono affidati i ruoli femminili come nella tradizione del teatro settecentesco, dramma­tizzano la fiaba incarnando due vec­chie e un re che si innamora, senza vederla, della voce di una vecchia, la quale vive in una catapecchia insieme alla sorella più vecchia di lei. Il re, gabbato dal dito che la vecchia gli mostra dal buco della serratura, la invita a dormire con lui. Ma poco dopo, accorgendosi di essere stato ingannato, la butta giù dalla finestra. Col suo stile incon­fondibile Emma Dante indaga il tema della bellezza e dei suoi paradossi.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 3 febbraio

LIBERA NOS DOMINE

di e con Enzo Iacchetti

canzoni dal vivo di Jannacci, Guccini, Faletti, Gaber e Iachetti

regia Alessandro Tresa
produzione Nito Produzioni srl  distribuzione Parmaconcerti srl

 

La voglia di crescere, come autore e come attore, di Enzo Iacchetti già evidente nei suoi ultimi spettacoli lo porta a presentarsi in modo nuovo con questa originale messa in scena. Iachetti si sente prigioniero dell’attualità e vuole liberarsi dai dubbi che lo affliggono su progresso, amore, amicizia ed emigrazione, of­frendoci un’ultima ipotesi di Rivoluzione e fa­cendoci ridere ma soprattutto emozionare con la delicatezza con cui cerca di salvarsi.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 17 febbraio

Sii

anteprima del nuovo spettacolo
di e con Alessandro Bergonzoni
regia di Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi

 

Bergonzoni gioca con le parole, crea immagini e devia bruscamente da un pensiero all’altro, fa ridere e salta altrove dando allo spettatore non solo divertimento ma anche grandi dubbi esistenziali. È assurdo e metafisico. Inventa giochi verbali con precisione chirurgica e sapienza matematica. Non è un attore perché non recita, ma incanta. È un poeta che combatte contro la stupida comicità. E il pubblico ride di gusto, anche se a volte non riesce a seguire un flusso di frasi così incessante.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 3 marzo

ROAD MOVIE

di Godfrey Hamilton

con Angelo di Genio

regia Sandro Mabellini

musiche di Daniele Rotella
produzione Teatro dell'Elfo

 

Un testo profondamente commovente che ci parla della paura dell'amore, della perdita e della morte. Ambientato negli Stati Uniti degli anni Novanta, racconta di Joel, gay trentenne, e del­la sua avventura coast to coast durata cinque giorni per rincontrare “il suo amore”, Scott. Un viaggio interiore co­stellato da incontri che lo porteranno ad infrangere paure ed accorciare la distanza dagli altri e da se stesso, trasformandolo profondamente. 

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 17 marzo

AMOROSI ASSASSINI

di e con Valeria Perdonò

al pianoforte Marco Sforza

 

Fogli e un pianoforte, documenti e musica, cronaca e poesia, l’attualità col sorriso dell’ironia: una donna che parla di donne con un uomo e insieme al pubblico. La storia di Francesca Baleani fa da filo conduttore insieme a citazioni, canzoni e riflessioni. Una storia che diventa spettacolo e una riflessione sulla violenza sulle donne, sull'amore, o sulle donne e basta.  Per dare una voce in più, per non fare finta di niente, o almeno provarci. Con tutta la violenza che comporta, ma con tutta  la leggerezza che contraddistingue Valeria Perdonò.

 


TEATRO PER RAGAZZI

ARENA DEL SOLE - domenica 7 gennaio ore 16.00

CONTROVENTO

storia di aria, nuvole e bolle di sapone

 di e con Michele Cafaggi

regia Ted Luminarc

musiche di Marco Castelli

produzione STUDIO TA-DAA


 Michele Cafaggi, clown e attore, da molti anni lavora con la tecnica delle bolle di sapone. Ogni suo spettacolo nasce da una attenta ricerca sugli oggetti e sulle storie da raccontare. In Controvento magia, clownerie, bolle di sapone e arti circensi si fondono per dare vita ad uno spettacolo di raffinato divertimento adatto ad un pubblico di ogni età dedicato a tutti i sognatori, più o meno eroici, che non hanno mai lasciato nulla di intentato.

 

 

 

TEATRO DIALETTALE

 Teatro di Ragazzola - sabato 21 ottobre

Se negh pinseva mia mé

Compagnia dialettale Artemisia Teater di Antonio Guidetti

 

Teatro di Ragazzola - sabato 6 gennaio

Na bèla vendicäda

Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni

 

Teatro di Ragazzola - sabato 7 aprile

Don Arturo testimòni per fòrsa

Compagnia dialettale I Fiaschi di Novellara

 



Stagione teatrale 2016/17

TEATRO DI PROSA

ARENA DEL SOLE - mercoledì 5 ottobre

 

HUMAN

di e con Lella Costa e Marco Baliani

con David Marzi, Noemi Medas, Elisa Pistis, Luigi Pusceddu

musiche originali di Paolo Fresu con Gianluca Petrella

scene e costumi di Antonio Marras

regia di Marco Baliani

produzione Mismaonda e Sardegna Teatro

 

Testimonianze dirette, brandelli di vita vissuta e narrazioni tramandate da chi si è spostato da una riva all’altra di quel mare che dovrebbe unire, ma che si è trasformato in un baratro di sofferenza. Marco Baliani supera il proprio concetto di teatro civile e, insieme a Lella Costa, indaga la linea di confine che separa l’umano dal disumano senza rinunciare all’ironia, e perfino all’umorismo; solo il teatro sa toccare nodi conflittuali terribili con la leggerezza del sorriso, la visionarietà delle immagini, l’irriducibilità della poesia.



 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 22 ottobre

 

HOMICIDE HOUSE

con Luca Cattani, Cecilia Di Donato, Marco Maccieri, Valeria Perdonò

di Emanuele Aldrovandi

regia Marco Maccieri

produzione Centro Teatrale MaMiMò

 

Indebitato per problemi di lavoro, un uomo si trova a dover ripagare tutto da un giorno all’altro. Non avendo i soldi necessari egli accetta un patto omicida che lo pone in una situazione estrema. La scrittura disinvolta e fulminante del giovane autore Aldrovandi fa di questo testo una riuscita e promettente opera di teatro contemporaneo che attua una morbida elusione del tragico partendo dal dilemma classico se mentire a fin di bene.



 

ARENA DEL SOLE - sabato 12 novembre

 

PaGAGnini

 con Thomas Potiron, Eduardo Ortega, Gueorgui Fournadjiev, Fernando Clemente

direzione musicale Ara Malikian

regia YLLANA

 

Collettivo artistico composto da quattro eccezionali musicisti spagnoli le cui produzioni hanno fatto il giro del mondo. La combinazione di stili, dal classico al pop, che caratterizza lo spettacolo produce un medley di emozioni in un concerto in cui serietà e solennità della musica si sposano felicemente con momenti di grande umorismo. A questo si unisce l’elegante e virtuosa interpretazione dei quattro interpreti che sanno affascinare il pubblico più o meno esperto, di tutte le età e di qualsiasi provenienza.



 

TEATRO DI RAGAZZOLA – sabato 10 dicembre

 

LA LETTERA

 con Paolo Nani

regia di Nullo Facchini

produzione Teatro Filodrammatici

 

Ormai un classico del teatro, questo spettacolo vede sul palco solamente un tavolo e una valigia di oggetti. Paolo Nani riesce a dar vita a quindici piccole storie, tutte aventi la medesima trama ma interpretate ogni volta con uno stile diverso. Non si smette mai di ridere di fronte all'incredibile precisione, dedizione, studio e serietà di un artista che è considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico.



 

ARENA DEL SOLE - sabato 21 gennaio

 

TOREN

Compagnia di danza aerea-acrobatica SONICS

creato e diretto da Alessandro Pietrolini

coreografie Micol Veglia e Federica Vaccaro

costumi Ileana Prudente e Caterina Barbero

produzione Fanzia Verlicchi per Equipe Eventi

 

Acrobati e performers dalla caratura internazionale, i Sonics trasformano passione e sogni in spettacoli aereo-acrobatici dimostrando che un solido gioco di squadra, un duro allenamento e una creatività condivisa possono portare a grandi risultati. Presentato in anteprima mondiale al Fringe Festival di Edimburgo e ricco di nuove sperimentazioni sceniche e acrobatiche, Toren è un inno al colore, simbolo di felicità, passione e speranza contro una vita in “bianco e nero”.



 

TEATRO DI RAGAZZOLA – sabato 4 febbraio

 

MIO EROE

di e con Giuliana Musso

regia Giuliana Musso

con la complicità di Alberto Rizzi

scene e assistenza Tiziana De Mario

musiche eseguite da Andrea Musto

produzione La Corte Ospitale

 

 Le madri testimoniano con devozione la vita dei figli che non ci sono più, ne ridisegnano il carattere, il comportamento, gli ideali. Costruiscono un altare di memorie personali che trabocca di un naturale amore per la vita. Cercano parole e gesti per dare un senso al loro inconsolabile lutto ma anche all’esperienza della morte in guerra, in tempo di pace. Il dolore delle madri può superare la retorica militaristica che ci impedisce di ragionare sulla guerra quando siamo difronte al feretro coperto dal tricolore e affonda con la forza dei sentimenti in una più autentica ricerca di verità.

 


TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 18 febbraio

 

CAINO ROYALE
lo spettacolo originale

con Andrea Bochicchio e Giovanni Longhin

di Domenico Ferrari, Alessandro Pozzetti e Rita Pelusio

regia Rita Pelusio

produzione PEM Habitat Teatrali

 

Cosa sarebbe successo se Caino non avesse voluto uccidere Abele? E se entrambi fossero posseduti dalla forza sovversiva e corrosiva di due clown? Con un preciso e affiatato meccanismo comico, in una girandola di personaggi, stili e linguaggi, i due giovani attori protagonisti mettono in dubbio la necessità di avviare l'umanità alla sopraffazione e alla competizione.



 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 4 marzo

LETIZIA FOREVER

con Salvatore Nocera

scritto e diretto da Rosario Palazzolo

una produzione T22 e Teatrino Controverso

 

Letizia è una donna del Sud sgrammaticata, esilarante, poetica, semplice e complicatissima, dal linguaggio dirompente, assolutamente personale e intriso di neologismi. Allietata solo dai successi musicali degli anni ’80, la sua esistenza è fatta di soprusi, di ignoranza e di rocambolesche peregrinazioni emotive. Uno spettacolo che smuove l’anima perché di anima è costituito.



 

ARENA DEL SOLE - sabato 18 marzo

PAOLO FRESU DEVIL QUARTET

Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti

Bebo Ferra chitarra

Paolino Dalla Porta contrabbasso

Stefano Bagnoli batteria

una produzione Pannonica

 

Insieme da oltre un decennio, il Devil Quartet è sinonimo di un viaggio musicale tra l’Africa e il mondo occidentale attraverso il jazz, il rock e il meticcio. L’energia ritmica e la coesione tra i componenti del gruppo è la caratterista fondamentale di questa ormai storica formazione italiana sulla quale spicca la poetica del trombettista sardo.



 

ARENA DEL SOLE – sabato 8 aprile

OBLIVION: THE HUMAN JUKEBOX

con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli

arrangiamenti musicali di Lorenzo Scuda

consulenza registica di Giorgio Gallione

produzione BaGS Entertainment

 

Gli esuberanti e irriverenti Oblivion, con il solo ausilio della loro voce, hanno in repertorio tutti i grandi della musica italiana e internazionale e sono pronti ad affrontare sfide sempre più difficili a colpi di parodie, duetti impossibili e canzoni strampalate. Un flusso di note e ritmi infinito che prenderà vita davanti agli occhi meravigliati degli spettatori, uno spettacolo ogni sera diverso perchè sarà il pubblico a stabilire la playlist.



 

TEATRO PER RAGAZZI

(fuori abbonamento)


ARENA DEL SOLE - venerdì 6 gennaio ore 16.00

LUCCHETTINO

con Luca Regina e Tino Fimiani


Dopo i successi televisivi di Zelig Circus e la collaborazione con il grande trasformista Arturo Brachetti, i Lucchettino (Luca e Tino) si presentano in uno spettacolo esplosivo; giocolieri del nonsense, virtuosi dell’assurdo e nel contempo crudeli enfant terribiles delle loro irresistibili gags, sono tra gli ultimi sopravvissuti della grande tradizione comica della commedia dell’arte in una chiave rinnovata e moderna.

 




TEATRO DIALETTALE


Teatro di Ragazzola - sabato
29 ottobre

Quand a se scarvùlta la baràca

Compagnia dialettale I Fiaschi di Novellara

 

Teatro di Ragazzola - sabato 7 gennaio

Quota 90

Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni

 

Teatro di Ragazzola - sabato 1 aprile

Argént viv

Compagnia dialettale Famija Pramzana 

 

 

 




Stagione teatrale 2015_16

TEATRO DI PROSA


TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato
17 ottobre

 

PEPERONI DIFFICILI

la verità chiede di essere conosciuta

con Anna Della Rosa, Ugo Giacomazzi, Rosario Lisma e Andrea Narsi

testo e regia di Rosario Lisma

produzione Teatro Franco Parenti

 

Ambientato nella cucina di un giovane parroco di provincia, Peperoni difficili si ispira a una piccola vicenda realmente accaduta e pone domande sul mentire a fin di bene, sulla verità e il diritto di dirla o di saperla. Una commedia ben scritta che mescola risate e dramma, dialoghi irresistibili e interpreti in stato di grazia. L’autore Rosario Lisma è affiancato in scena da un’intensa Anna Della Rosa, affermata interprete apprezzata ne La grande Bellezza e ne Il malato immaginario, da un commovente Andrea Narsi e dalla straordinaria interpretazione di Ugo Giacomazzi a cui tocca il ruolo dello spastico senza apparentemente avere la coscienza di esserlo


 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 31 ottobre
 

 BESTIALE… QUEL GIRO D’ITALIA!

con Ivano Marescotti

accompagnato al pianoforte da Daniele Furlati

testo di Maurizio Garruti

produzione Patàka srl

 

Il Giro d'Italia del 1914, considerato il più duro di tutti i tempi, si disputò nell'imminenza della prima guerra mondiale. Ad aggiudicarselo fu Alfonso Calzolari, unico bolognese vincitore di un Giro, un ciclista appartenente al periodo eroico della corsa rosa, con i corridori sottoposti a fatiche inenarrabili, a specchio di un’Italia contadina e bracciantile che in quella gara trovò gli interpreti delle proprie condizioni di vita. Ivano Marescotti, accompagnato al pianoforte da Daniele Furlati, dà vita a una interpretazione esilarante e piena di ironia in puro spirito bolognese


 

TEATRO DI RAGAZZOLA – sabato 19 dicembre
 

 WONDER WOMAN

con Antonella Questa, Marta Cuscunà e Giuliana Musso

produzione La Corte Ospitale

 

Partendo dall'inchiesta giornalistica di Silvia Sacchi e Luisa Pronzato, le tre attrici esplorano il tema dell'indipendenza economica femminile con le armi del teatro d'indagine e dell'ironia. Wonder Woman indaga un mondo fatto di stereotipi di genere, spreco di talenti, crisi della coppia, diritti mancati; ma anche popolato da donne e uomini che, pur non avendo poteri sovrumani, affrontano la quotidianità dell'amore, del lavoro, della famiglia con voglia di cambiamento

   

ARENA DEL SOLE - sabato 23 gennaio
 

PUZZLE

con Kataklò Athletic Dance Theatre

ideazione e direzione artistica Giulia Staccioli

 

Travolgente per l’ondata di freschezza delle sue grandi coreografie di danza e di acrobatica, Puzzle è una composizione corale e poliedrica realizzata attraverso l’accostamento di creazioni storiche che hanno fatto grande la compagnia e opere prime ideate dai danzatori stessi che hanno avuto “licenza di fantasia” dalla direttrice artistica Giulia Staccioli. Ogni interprete scopre così il pezzetto di un Puzzle, un tassello essenziale che trova la giusta collocazione solo nel gruppo, in un orizzonte comune di creazione artistica

 

 

ARENA DEL SOLE - martedì di Carnevale 9 febbraio
 

CERTIFIED LUNATIC & MASTER OF THE IMPOSSIBLE

(Lunatico certificato & Maestro dell’Impossibile)

con Tomáš Kubínek

 

Maestro dell’antica arte del circo e della clownerie, Tomáš Kubinek, artista americano di origine ceca che si è formato alla scuola del Physical Theatre, si propone in un one-man show che ha ottenuto riconoscimenti dal pubblico e dalla critica di tutto il mondo. Con una combinazione di grande comicità, mimica e simpatia irresistibile, accanto a straordinarie doti di improvvisazione, Kubinek si trasforma davanti ai nostri occhi in mago (la sua passione giovanile), equilibrista e attore senza per questo essere ridotto ad una qualsiasi di queste categorie

  

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 20 febbraio
 

MILITE IGNOTO - quindicidiciotto

con Mario Perrotta
tratto da  Avanti sempre di Nicola Maranesi e da La Grande Guerra, i diari raccontano
di Pier Vittorio Buffa e Nicola Maranesi

produzione Permàr

 

Il racconto del primo, vero momento di unità nazionale. Nelle trincee di sangue e fango della prima guerra mondiale veneti e sardi, piemontesi e siciliani, pugliesi e lombardi si sono conosciuti e ritrovati vicini per la prima volta, accomunati dalla paura e dallo spaesamento per quell’evento più grande di loro. Attraverso una lingua d’invenzione nata dal mescolamento di tutti i dialetti italiani che regala allo spettacolo un suono sconosciuto ma poggiato sulle viscere profonde del nostro paese, Mario Perrotta esalta le piccole storie di singoli uomini che hanno vissuto quei tragici eventi bellici

  

ARENA DEL SOLE – sabato 5 marzo
 

VELODIMAYA

spettacolo in due atti di e con Natalino Balasso

scene di Rita Scarpinato

produzione Teatria

 

Il nuovo monologo teatrale scritto e interpretato da Natalino Balasso è una specie di mappa del pensiero contemporaneo, nel vortice degli uomini e delle nazioni. Confermando di possedere una vis comica tanto esilarante quanto ricca di sostanza, Balasso invita il pubblico a riflettere e a far leva sull’energia interiore di “resistenti” per sottrarsi alle pressioni di una società che guarda agli individui solo per condizionarli. Un teatro che vuole ritornare quello che era: un insieme di persone che si riuniscono in una grotta, davanti a un fuoco, mentre uno di loro inizia a raccontare. Un ritornare lupi, e non per sbranarsi l’un l’altro


 
 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 19 marzo
 

AL FORESTÉR

vita accidentale di un anarchico

di Matteo Bacchini

diretto e interpretato da Savino Paparella

una produzione Teatro del Tempo

 

Al forestér è Antonio Cieri: soldato di leva, ferroviere, anarchico, antifascista, morto su una collina spagnola in un giorno di aprile. Al forestér è la storia di come un ragazzo diventa un uomo. E di come un uomo diventa un uomo libero. Una storia che oggi sarebbe eccezionale: i moti di Ancona, le barricate di Parma, l'esilio in Francia e la guerra di Spagna, sempre dalla parte sbagliata, dalla parte degli sconfitti. Una vita accidentale. Una vita piena di immaginazione. Italo Balbo, Mussolini, Francisco Franco sicuramente pensavano cose diverse. Non può essere che così. E da qui siamo partiti per raccontare la vita di un uomo che credeva nella vita: una vita libera. Forestiero dappertutto, a casa in ogni luogo.

 
 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 2 aprile

MI VOLEVA STREHLER

con Maurizio Micheli

di Umberto Simonetta e Maurizio Micheli
regia di Luca Sandri

produzione Teatro Franco Parenti

 

Spettacolo cult, con più di mille repliche al suo attivo: è infatti dal 1978 che mantiene immutate la sua forza comica e satirica. Lo spettacolo, giocando su diversi piani, maschera dietro un’apparente facilità una riflessione profonda sull’arte dell’attore. Arrovellandosi su come presentarsi ad un provino con Giorgio Strehler, l’occasione della vita, uno sconosciuto attore di cabaret ripercorre la sua carriera tragicomica rievocando la Milano degli anni sessanta e settanta. La grandezza di Maurizio Micheli diverte con una comicità intelligente e garbata e, al tempo stesso, irresistibile

  

ARENA DEL SOLE - giovedì 14 aprile
 

LA SCUOLA

con Silvio Orlando, Marina Massironi, Vittorio Ciorcalo, Roberto Citran, Roberto Nobile, Antonio Petrocelli, Maria Laura Rondanini

di Domenico Starnone

regia di Daniele Luchetti

produzione Cardellino

 

Dopo più di vent’anni dalla messa in scena di Sottobanco, spettacolo profetico del cammino che stava intraprendendo il sistema scolastico nazionale, è interessante fare un bilancio sulla scuola. Un gruppo di insegnanti deve decidere il futuro dei loro studenti agli scrutini di fine anno. Dal confronto tra speranze, ambizioni, conflitti sociali e personali, amori, amicizie e scontri generazionali, prendono vita figure di insegnanti esilaranti, giudici impassibili e al tempo stesso compassionevoli. Il dialogo brillante e le situazioni paradossali rendono La scuola uno spettacolo irresistibilmente comico



 

CULATELLO & JAZZ WINTER

(fuori abbonamento)

ARENA DEL SOLE - domenica 29 novembre

FLAVIO BOLTRO TRIO
FLAVIO BOLTRO
tromba
LEONARDO CORRADI
hammond
ROBERTO GATTO
batteria

a cura di Spiritoverdiano

in occasione del November Porc


 

TEATRO PER RAGAZZI

(fuori abbonamento)
ARENA DEL SOLE - mercoledì 6 gennaio ore 16.00

PACCOTTIGLIA

compagnia CIRCO PACCO

con Alessandro Galletti e Francesco Garuti


Il mondo del circo rivive in chiave parodistica grazie a due autentici cialtroni: Frank Duro e Gustavo Leumann. Nel tentativo di allestire il loro spettacolo cercano con ogni mezzo di guadagnarsi il centro della scena e accattivarsi il pubblico. Rifiutati e radiati da tutti i circhi non resta loro che creare il proprio circo, il Circo Pacco



 

TEATRO DIALETTALE


Teatro di Ragazzola - sabato 14 novembre

Al paräva tant un brav ragàs

Compagnia dialettale Famija Pramzana

 

Teatro di Ragazzola - sabato 9 gennaio

Che bèla la tóssa!

Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni


Teatro di Ragazzola - sabato 6 febbraio

Cla bonàlma

Compagnia dialettale Famija Pramzana


Teatro di Ragazzola - sabato 9 aprile

Un bel pastiss

Compagnia dialettale I Soliti di Podenzano


Stagione teatrale 2014_15

PROSA E MUSICA

Arena del Sole - sabato 25 ottobre
PITECUS
di Antonio Rezza e Flavia Mastrella
con ANTONIO REZZA

 

Antonio Rezza e Flavia Mastrella si presentano sulla scena con una comicità irriverente e dilagante. La drammaticità del decadimento umano è trasformata in comicità spietata. L’uomo Pitecus (da australopithecus) è meschino, abietto e volgare ma Rezza/Mastrella elaborano il pensiero con un’acutezza così forsennatamente logica da fare a pezzi la sedicente realtà divertendo il pubblico fino a raggiungere la follia pura.

 

Arena del Sole - sabato 8 novembre
EUGENIO BENNATO
voce e chitarre
Enzo Lambiase
chitarra acustica

a cura di Barezzi Festival

 

Considerato tra i maggiori rappresentanti del folk italiano e della canzone d’autore partenopea, Eugenio Bennato propone uno spettacolo ideato appositamente per il Barezzi Festival 2014. La sua carriera lo ha visto passare dalla Nuova Compagnia di Canto Popolare e Musicanova alla esperienza come solista, autore e scrittore, fino ad arrivare alla “missione” del movimento “Taranta Power” che ha saputo veicolare nel mondo una immagine nuova e vitale della cultura musicale italiana.

 

 

 

Teatro di Ragazzola - domenica 23 novembre
festa dieci anni di teatro a Ragazzola
PARLIAMONE
con FRANCA VALERI e PINO STRABIOLI

produzione Marangoni spettacolo

 

Una conversazione ironica e intelligente sui cambiamenti della società: accompagnata da Pino Strabioli, misurato intervistatore, Franca Valeri ripercorre alcune tappe fondamentali della sua vita e, attraverso citazioni cinematografiche o teatrali, rievocazioni di ruoli interpretati da lei stessa, vengono passati in rassegna gli avvenimenti del ‘900.





Arena del Sole - sabato
6 dicembre
STAND UP BALASSO
con NATALINO BALASSO

Un comico, un microfono e una luce, altrimenti non sarebbe uno “stand up”. Un concentrato di parole senza fronzoli, una carrellata di battute, monologhi tragicomici, modi di dire, ragionamenti sul filo dell’assurdo, riflessioni indignate contro il mondo e interpretazione dei difetti che appartengono a tutti noi. Balasso gioca con i diversi registri linguistici e tutte le varianti della risata: da quella sottile nata dai doppi sensi e dai giochi di parole, a quella più amara che sottolinea le miserie e i difetti umani, fino a quella di pancia, per cui si ride fino alle lacrime.


 


 

 

Teatro di Ragazzola - sabato 20 dicembre
UN BÈS - ANTONIO LIGABUE
con MARIO PERROTTA
premio UBU 2013 Miglior attore protagonista

compagnia Teatro dell’Argine

 

Un bès, dam un bès! Dammi un bacio... Ma chi lo dà un bacio a Ligabue,allo scemo del paese, al pazzo emarginato? Stare al margine è condizione disumana ma è anche angolo privilegiato di osservazione, sottolinea Mario Perrotta. Essere pazzo ti posiziona fuori, ma se dipingi con quella forza, forse sono gli altri che sono dentro. E nonostante questa consapevolezza, soffrire come un cane la mancanza d’amore.



 

 

 

Arena del Sole - sabato 10 gennaio
GLI INNAMORATI
di Carlo Goldoni
con Marina Rocco
e con Matteo De Blasio, Roberto Laureri, Elena Lietti, Alberto Mancioppi, Silvia Giulia Mendola, Umberto Petranca, Andrea Soffiantini
regia Andrée Ruth Shammah

produzione Teatro Franco Parenti

 

Un testo straordinariamente contemporaneo che intrappola il pubblico in un intreccio dove si ride e ci si riconosce nelle dinamiche che Goldoni ha saputo orchestrare con acume e infinita umanità. “Gli Innamorati”, macchina inesorabile adatta alla giovane compagnia di interpreti, reduci dal successo de “Il Don Giovanni ” di Filippo Timi, dove hanno dimostrato una forte carica teatrale.

 


 

 

Arena del Sole - mercoledì 28 gennaio
IL MALATO IMMAGINARIO
di Molière
con GIOELE DIX, ANNA DELLA ROSA
e con Marco Balbi, Valentina Bartolo, Francesco Brandi, Piero Domenicaccio, Linda Gennari, Pietro Micci,
Alessandro Quattro, Francesco Sferrazza Papa
regia Andrée Ruth Shammah

produzione Teatro Franco Parenti

 

Con un cast di vera eccellenza, Andrée Ruth Shammah torna al suo Malato “senza tempo e di tutti i tempi”, costruito su un gioco teatrale che intreccia angoscia esistenziale, divertimento e satira delle nevrosi del nostro tempo. Oggi, nel ruolo di Argan, un attore al culmine della sua maturità artistica: Gioele Dix, che con la sua intelligente ironia affronterà la sfida di un confronto con l’indimenticato Franco Parenti.

 


 

 

Teatro di Ragazzola - sabato 28 febbraio
OCCUPATO
viaggio tragicomico alla scoperta di un grande tabù sociale: l’incontinenza urinaria
di e con FRANCA TRAGNI e CARLO FERRARI
e la partecipazione di Francesco Veschi
regia di Carlo Ferrari

produzione Progetti & Teatro con il sostegno e la collaborazione dell’Associazione onlus AVI-Emilia Romagna di Salsomaggiore Terme

 

Uno spettacolo che percorre le tappe classiche di chi vive il disagio dell’incontinenza ma cerca anche di dare consigli, qualche risposta, ma soprattutto coraggio, cercando attraverso una comicità sempre misurata di trovare quei risvolti che possono abbattere paure e distanze. Realtà, finzione, grottesco, assurdo, emozione, comicità, poesia e speranza si rincorrono in un ritmo che sembra non trovare sosta, nemmeno per poter andare in bagno.

 


 

 

Teatro di Ragazzola - sabato 14 marzo
LA VERSIONE DI BARBIE
di e con ALESSANDRA FAIELLA

produzione Marangoni spettacolo

“La Barbie è il prototipo della donna ideale. Noi donne invece ci barcameniamo tra lavoro, carriera, figli, mariti, amanti, palestre ed estetiste, ossessionate dall’idea di una perfezione che non riusciremo mai a raggiungere”. Attraversando con piglio ironico e dissacrante l’itinerario di formazione della donna di oggi, Alessandra Faiella invita a uscire fuori dal tunnel della finta emancipazione e a prendere in mano la propria vita.

 


 

Arena del Sole - giovedì 9 aprile
UN PO' DI ME
con GIUSEPPE GIACOBAZZI

produzione Ridens


Giuseppe Giacobazzi è senza dubbio il comico televisivo che meglio di altri è riuscito a trasporre nel modo più naturale la sua simpatia e la sua semplicità a teatro. Dopo vent’anni di carriera decide di aprire il cassetto dei ricordi per raccontare un po’ del suo privato. “Cercherò di raccontare in maniera schietta e sincera quello che sono; passando dai miei ricordi fanciulleschi ad un passato trascorso nel mondo della moda fino alla nuova realtà di genitore".

 




 

CULATELLO & JAZZ WINTER

(fuori abbonamento)


Arena del Sole - domenica
30 novembre
Alberto Gurrisi hammond
Emiliano Vernizzi sax
Michele Bianchi chitarra
Michele Morari batteria
special guest FABRIZIO BOSSO

a cura di Spiritoverdiano






TEATRO PER RAGAZZI

(fuori abbonamento)


Arena del Sole - martedì 6 gennaio ore 16.00
L’OMINO DELLA PIOGGIA
con MICHELE CAFAGGI

Dopo lo spettacolo “Ouverture des Saponettes - concerto per bolle di sapone”, Michele Cafaggi ritorna a sperimentare attrezzi, materiali e tecniche per trovare nuove forme espressive attraverso l’utilizzo delle bolle di sapone. E con la comicità del gesto, la magia e le tecniche delle arti circensi si ripropone ad ogni spettacolo di poter stupire e divertire il proprio pubblico in quel vortice di emozioni che è il teatro. Perché, come dice Italo Calvino, la fantasia è un luogo in cui ci piove dentro.



 

TEATRO DIALETTALE

 

Teatro di Ragazzola - sabato 15 novembre

A seina 'na duminca 'd sira

Filodrammatica I amis ad Pontnur


Teatro di Ragazzola - sabato
14 febbraio

L’emusión la ven dal cör

Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni


Teatro di Ragazzola - sabato
21 marzo

Al dòni? Bisògna sol savéri tor so

Compagnia dialettale I Fiaschi di Novellara

 


Stagione teatrale 2013_14

PROSA E MUSICA

 

ARENA DEL SOLE - sabato 19 ottobre

BOBO RONDELLI E L’ORCHESTRINO


Una delle personalità più irrequiete, sconsiderate e geniali del panorama musicale italiano, cantautore e performer dalla voce dai mille timbri e dalla dirompente carica istrionica e autoironica, Bobo Rondelli incontra la piccola e potente marching band l’Orchestrino dando vita ad una azione ritmica di grande forza comunicativa.

 
a cura di Barezzi Festival

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 16 novembre

LA FABBRICA DEI PRETI

di e con GIULIANA MUSSO

produzione La Corte Ospitale

 
Un atto di rispetto, solidarietà e condivisione dedicato ai ragazzi usciti dai Seminari negli anni del Concilio Vaticano II: un momento fondamentale nella storia della Chiesa, chiamata a fare i conti con una società in cambiamento e lacerata fra volontà di dialogo e ostinata chiusura.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 30 novembre

NASCOSTO DOVE C’E’ PIU’ LUCE

di e con GIOELE DIX

e con CECILIA DELLE FRATTE

produzione Bananas

 
Addormentatosi sulla scena del suo spettacolo, un comico di successo si sveglia di soprassalto nel bel mezzo di un movimentato incubo e si ritrova catapultato in uno strano luogo, a cavallo fra immaginazione e realtà. Lo accoglie un etereo angelo custode con il compito di guidarlo nel transito fra vita terrena e aldilà.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 14 dicembre

PINOCCHIO
un progetto BABILONIA TEATRI e GLI AMICI DI LUCA

con Paolo Facchini, Luigi Ferrarini, Riccardo Sielli, Enrico Castellani e Luca Scotton

di Valeria Raimondi ed Enrico Castellani

 
Lavorando con i ragazzi della compagnia Gli Amici di Luca che utilizza la scena per aiutare a ridare relazione e socialità a persone uscite dal coma, Babilonia Teatri propone la storia di Collodi. Paolo, Luigi e Riccardo hanno realmente percepito cosa vuol dire essere dei pezzi di legno, ora sono in grado di tirarsi in piedi e tornano a “volare” grazie alla magia teatrale.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 11 gennaio

EVA

DIARIO DI UNA COSTOLA

di e con RITA PELUSIO

scritto con Alessandra Faiella, Marianna Stefanucci, Riccardo Piferi

regia Marco Rampoldi


Eva, una figura curiosa e ribelle che si affaccia al mondo con uno sguardo ancora puro e si trova alle prese con la più grande scelta dell’umanità: accettare le regole o disubbidirle. Una trasgressione all’insegna della scoperta, di cui la mela è simbolo: morderla o non morderla?

 

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 1 febbraio

L’INVENZIONE DELLA SOLITUDINE

con GIUSEPPE BATTISTON

di Paul Auster

musiche di Stefano Bollani
regia di Giorgio Gallione

produzione Teatro dell’Archivolto

 

Dopo l’inattesa morte del padre, Paul Auster si ritrova nella grande casa di un genitore quasi estraneo, che ha abbandonato da anni la famiglia per ritirarsi in una caparbia solitudine. Attraverso tracce labili, oggetti e carte, il protagonista riscopre i frammenti di una esistenza estranea che è in parte anche la propria.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 8 febbraio

LA SEMPLICITA’ INGANNATA

SATIRA PER PUPAZZE SUL LUSSO DI ESSER DONNE

di e con MARTA CUSCUNA’

produzione Centrale Fies

 

Dando voce alle testimonianze di alcune giovani donne, monache del Santa Chiara di Udine che nel Cinquecento lottarono contro le convenzioni sociali rivendicando libertà di pensiero, lo spettacolo prose­gue il percorso sulle resistenze femminili iniziato con lo spettacolo “E’ bello vivere liberi”.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 15 febbraio

LACCI (titolo provvisorio)
nuova produzione in anteprima

di e con ALESSANDRO BERGONZONI

produzione Allibito


Un affabulatore che non ha imitatori e che non si ferma di fronte al linguaggio ma vi si immerge fino a vivisezionarne i concetti fondanti inondandoli di un flusso inesauribile di parole.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - sabato 1 marzo

IL SOSIA DI LUI

di e con PAOLO CEVOLI

regia di Daniele Sala

produzione Diverto


Di professione meccanico, di fede politica anarchica, di carattere ribelle, mentre sta lavorando su un motore ingolfato viene scambiato per Benito Mussolini. Anche un gerarca fascista si accorge di questa forte somiglianza, arresta il meccanico Pio Vivadio detto Nullo e lo trasforma nella controfigura del Duce.

 

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 29 marzo

SVERGOGNATA

di e con ANTONELLA QUESTA

regia Francesco Brandi

prod. LaQ-Prod

 
Con il linguaggio comico che la contraddi­stingue, Antonella Questa torna in scena dando voce e corpo a più personaggi, trattando di alcuni tabù legati all’immagine che, ai tempi dei social network, vogliamo dare di noi. Se di certe cose non possiamo parlarne, proviamo almeno a riderne!

 

 

 

 

TEATRO DIALETTALE

 

ARENA DEL SOLE - sabato 2 novembre

PEPPINO VERDI

compagnia dialettale Famija Pramzana

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 25 gennaio

INSÓNI SENSA FÉN

compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 15 marzo

UN MARI’ PAR ME FIÖLA

compagnia dialettale I Soliti di Podenzano

 

 

 

 

 

EVENTO CULATELLO & JAZZ WINTER

 

ARENA DEL SOLE - venerdì 22 novembre - fuori abbonamento

WILLIE JONES III QUINTET

FEATURING PIERO ODORICI & ROBERTO ROSSI

THE MUSIC OF MAX ROACH

 

a cura di Spiritoverdiano

 

 

 

TEATRO RAGAZZI

 

ARENA DEL SOLE - lunedì 6 gennaio ore 16.00

SCONCERTO D’AMORE

con NANDO e MAILA

regia di Luca Domenicali

 
Gags, acrobazie aeree, giocolerie musicali, prodezze sonore e tanta comicità. Nando e Maila, musicisti eclettici eternamente in conflitto, hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando il trapezio al quale sono appesi in una imprevedibile orchestra di strumenti musicali di magica atmosfera e insolito mondo sonoro.

 

 

 

ARENA DEL SOLE - domenica 9 febbraio ore 16.00

CIRK.

IL TEATRO DEL CIRCO

con Emmanuelle Annoni, Francesco Caspani, Emanuele Pasqualini, Benoit Roland e Ilaria Senter

regia di Ted Keijser

compagnia PANTAKIN CIRCO TEATRO


In un piccolo e povero scalcinato circo di provincia è sparito l'elefantino Bombo che ne è la piccola star. Ma nulla è perduto, si può sopravvivere e sfidare la cattiva sorte se si ha coraggio e talento e dunque si può fare anche da soli. Da soli, fino al ritorno di Bombo, dando vita ad una serie di numeri dove l'abilità e l'immaginazione regnano sovrane. Nell'incontro tra il teatro e il circo, sul comune terreno della clownerie, la comicità fisica e visuale si sposa al mimo, l'acrobatica, la giocoleria, persino un pizzico di prestidigitazione. Cirk. non si basa sull'esibizione delle abilità degli artisti. Il gioco è più sottile, difficile per gli interpreti e toccante per il pubblico: tutto si fonda sull'ostentazione dell'imperizia, l'inadeguatezza, il vorrei-ma-non-posso. Perché la vita si gioca anche su una capriola riuscita. Una risata strappata. Un elefante fatto di stracci.

 

spettacoli promossi dal Comune di Roccabianca

 

 

 

 

 

TEATRO PER LE SCUOLE

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - martedì 18 febbraio ore 10.00

ODE ALLA VITA

con Manuela Capece e Davide Doro

compagnia RODISIO

 

Un vecchio e una vecchia ci raccontano la loro vita, senza parole. Hanno una meravigliosa piccola storia da raccontare. Sono fragili e forti al tempo stesso. Fatti di puro spirito, libertà e anarchia. Sono pieni di felicità e gioia. E ci raccontano di piccoli e profondi sentimenti. Ci raccontano della bellezza, con purezza e grazia. Questo spettacolo è un piccolo inno alla creazione, alla follia dell’arte. Un omaggio ai bambini piccoli e alla loro straordinaria forza di immaginazione.

 

 
 

 


Stagione teatrale 2012_13

PROSA E MUSICA


 

ARENA DEL SOLE - martedì 16 ottobre
WOPS without passport
con RAIZ + MESOLELLA

 
Soli sul palco, due musicisti eclettici come Raiz (ex Almamegretta) e Fausto Mesolella (Avion Travel) propongono un repertorio di canzoni che amano da sempre. Dai Rolling Stones ai Bee Gees, da Mario Merola a Battisti, agli Who, passando per Marley e Patty Pravo, i due si divertono e fanno divertire il pubblico con un passatempo d’autore che lascia il segno.


in collaborazione con Barezzi Live Festival

 


ARENA DEL SOLE - giovedì 15 novembre

OPEN DAY
con ANGELA FINOCCHIARO e MICHELE DI MAURO
testo di Walter Fontana
regia di Ruggero Cara

 

Due genitori separati da tempo si ritrovano faccia a faccia in un giorno importante: iscrivere la figlia quattordicenne alla scuola media superiore. Uno spettacolo divertente, ironico e ricco di emozioni, nato da una domanda che coinvolge tutti noi: come guardare al futuro, quando non si sa bene come comportarsi col presente?

 


TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 1 dicembre
LI ROMANI IN RUSSIA
con SIMONE CRISTICCHI
regia di Alessandro Benvenuti

 

Tratto dall’omonimo poema in versi di Elia Marcelli, il monologo racconta l’orrore della guerra attraverso la voce di chi l’ha vissuta in prima persona. Un affresco epico che non omette particolari crudi e rimossi dalla storia ufficiale (il luogo comune degli italiani brava gente) e che diviene quanto mai attuale in un’epoca di bombe intelligenti e guerre umanitarie.

 


TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 15 dicembre
L’URNA DELLA MAMMA
di e con CARLO FERRARI e FRANCA TRAGNI

 

Astio e Tecla Sozzi affrontano il momento della dipartita della cara mamma ritrovandosi dopo anni di lontananza. La semplice stesura di un necrologio, il problemi del testamento, la casa e la firma di un misterioso atto notarile bastano a risvegliare gli strampalati ricordi d’infanzia dei fratelli e ad alimentare i contrasti tra i due, fra esilaranti battibecchi, perfide ripicche e comiche ritualità.

 


ARENA DEL SOLE - sabato 19 gennaio
ASPETTANDO GODOT
con NATALINO BALASSO e JURIJ FERRINI
Michele Schiano di Cola e Angelo Tronca

di Samuel Beckett


Questo nuovo progetto di messinscena nasce dall’incontro di Jurij Ferrini con Natalino Balasso, durante l’allestimento de I Rusteghi. “Volevamo proseguire sia il lavoro che il fortunato incontro ed abbiamo cercato un testo che ci convincesse e che rispecchiasse la nostra attitudine alla comicità. Da subito è apparso chiaro che l’inossidabile potenza drammaturgica di Aspettando Godot offriva il materiale che cercavamo”.

 


ARENA DEL SOLE - giove7 febbraio
QUI E ORA

con VALERIO MASTANDREA e VALERIO APREA
  testo e regia di MATTIA TORRE

testo commissionato-novità italiana

una produzione BAM teatro / VASQUEZ y PEPITA

 

Un incidente appena avvenuto in una strada secondaria di un’isolata periferia romana completamente deserta, senza passanti né case, nei campi, nel nulla. A terra, a pochi metri l’uno dall’altro, due uomini sulla quarantina; il primo immobile, potrebbe essere morto, l’altro piano muove un piede, a fatica si alza. Avrebbero bisogno di aiuto, ma non lo avranno; avrebbero bisogno di cure, ma i soccorsi non arriveranno prima di un’ora e mezza.

 


TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 16 febbraio
4 5 6
con Massimo De Lorenzo, Cristina Pellegrino, Carlo De Ruggieri e Rodolfo Mantovani
testo e regia di MATTIA TORRE

 

Noto al pubblico per la serie cult Boris, il poliedrico e spiazzante Mattia Torre è l’autore di questa storia comica e violenta di una famiglia che, isolata e chiusa, vive in mezzo ad una valle oltre la quale sente l’ignoto. Padre, madre e figlio sono ignoranti, diffidenti, nervosi. E tuttavia occorre una tregua, perché sta arrivando un ospite atteso da tempo, che può e deve cambiare il loro futuro.

 


ARENA DEL SOLE - sabato 2 marzo
PRESTIGI
con RAUL CREMONA

 

Un nuovo spettacolo di Raul Cremona: un po’ incantatore, un po’ attore, un po’ commediante, un po’ ciarlatano, ma soprattutto mago! Eccolo riapparire per raccontarci del suo primo incontro con la magia e il palcoscenico, portandoci per mano in un mondo fatto di giochi, macchiette, canzoni e stralunati personaggi, con il suo cilindro pieno di magie, incanti e risate.

 


ARENA DEL SOLE - sabato 6 aprile
BACCINI CANTA TENCO
con FRANCESCO BACCINI

Armando Corsi, chitarra classica, voce
Luca Falomi, chitarra classica, acustica, elettrica
Filippo Pedol, contrabbasso, voce
Federico Lagomarsino, percussioni, batteria

una produzione Promo Music


Francesco Baccini accompagna il pubblico alla riscoperta del cantautore Luigi Tenco proponendo anche un lato meno noto del cantautore piemontese, con brani a tema sociale, riproposti in arrangiamenti acustici più vicini ai gusti ed alle melodie del terzo millennio. Un concerto sorprendente di un grande interprete che rende giustizia ad un grande autore.

 

 

TEATRO DIALETTALE

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 3 novembre

 

Du galètt in dal polèr
Compagnia dialettale I Fiaschi di Novellara

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 2 febbraio

 

'Na mòrta curiùsa
Compagnia dialettale Sissese di Mauro Adorni

  

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 16 marzo

I GUAI AD VERALDO

A SCADAGNÓN AL SO

due atti unici della Compagnia dialettale Famija Pramzana

 

 

 

TEATRO RAGAZZI

 


ARENA DEL SOLE - domenica 6 gennaio ore 16.00

 

Ouverture des Saponette
un concerto per bolle di sapone
con
MICHELE CAFAGGI

 


Un eccentrico direttore d’orchestra porterà il pubblico nel mondo fragile e rotondo delle bolle di sapone. Un “concerto” dove l’imprevisto è sempre in agguato. Da strani strumenti nascono bolle giganti, bolle rimbalzine, bolle da passeggio, grappoli di bolle, mentre i più tondeggianti potranno entrare in una gigantesca bolla di sapone. Uno spettacolo di clownerie, pantomima e musica nato per i più piccoli che finisce per incantare il pubblico di qualsiasi età.

 

evento promosso da Progetto Mondo piccolo - Comune di Roccabianca

 

 

MUSICA CLASSICA

 


ARENA DEL SOLE - sabato 9 marzo ore 20.30 - fuori abbonamento

CARA CLARINA…

Giuseppe Verdi nel famoso salotto milanese di Clara Maffei

con ELENA ROSSI soprano

drammaturgia di Emanuele Aldrovandi

regia di Mario D'Avino

 

In occasione del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, debutta a Roccabianca Cara Clarina… uno spettacolo di musica e prosa dedicato alle donne simbolo della vita del grande Maestro del melodramma italiano, in particolare a Giuseppina Strepponi e a Clara Maffei, ideatrice del salotto più famoso del risorgimento italiano.

una iniziativa di Verdissime.com a favore dei terremotati dell'Emilia



Stagione teatrale 2011_12
PROSA E MUSICA


 
ARENA DEL SOLE - sabato 22 ottobre

RAGAZZE nelle lande scoperchiate del fuori

con LELLA COSTA

di Lella Costa, Massimo Cirri e Giorgio Gallione

musiche di Stefano Bollani

Parlare di donne partendo dal mito di Orfeo e Euridice, attraversando i secoli, citando poeti e cantanti, raccontando di ragazze senza rivolgersi unicamente a loro e dicendo della loro poesia e del loro mistero. Lella Costa si conferma ironica, spigliata, colta, poetica, emozionante e molto divertente.

 

 

TEATRO DI RAGAZZOLA - sabato 19 novembre

MURI prima e dopo Basaglia

con GIULIA LAZZARINI

di Renato Sarti

Un’infermiera che ha attraversato tre decenni di manicomio racconta il passaggio, con la legge 180, dalla cura come custodia e repressione alla cura come ascolto e confronto. Una strepitosa Giulia Lazzarini ci accompagna nel dolore del disagio psichico arrivando a chiedere alle coscienze se l’uomo oggi sia ancora in grado di praticare amore e pietà.